In Evidenza

Le misure adottate da Casagit Salute per far fronte all’emergenza nazionale Covid-19

Redazione - 08 APRILE 2020 iconCONDIVIDI

Sul sito istituzionale di Casagit Salute è on line uno speciale sull’emergenza Covid-19, per consentire al socio e ai suoi familiari di orientarsi ed essere aggiornato su provvedimenti e informazioni di servizio.


Il pacchetto dei provvedimenti adottati da Casagit Salute, le informazioni su giorni e orari di apertura delle consulte regionali sul territorio, le raccomandazioni delle istituzioni sanitarie di riferimento, le risorse on line e i link utili sulle misure di prevenzione e sui comportamenti più opportuni da adottare. Sul sito Casagit, è disponibile lo speciale “emergenza Covid-19”: un percorso di navigazione ragionato, che permette di rimanere aggiornati tempestivamente sulle comunicazioni ai soci della mutua e sulle misure per far fronte alle conseguenze della pandemia.

Casagit Salute, avendo come obiettivo prioritario quello di garantire il massimo livello di servizio possibile a favore dei soci e dei loro familiari, in questo difficile periodo di emergenza nazionale ha adottato fin dall’inizio di marzo misure precauzionali per scongiurare eventi che possano porre a rischio la salute del personale e di quanti sono chiamati a svolgere il loro lavoro presso i nostri uffici. Eccole sintetizzate:

  • attivata una specifica copertura Covid-19 per tutti i soci Casagit e i loro familiari
  • predisposti canali diretti di comunicazione dedicati con i soci: mail (assistenza@mail.casagit.it) e numero verde 800 548831 (per residenti all’estero: 0039 06 54641518); entrambi i servizi sono attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18, sabato dalle 9 alle 13
  • regolarmente operativa la centrale telefonica per consulti medici a distanza del servizio di assistenza in emergenza 
  • posticipata al 31 maggio la scadenza dei pagamenti relativi al secondo trimestre del 2020
  • posticipati al 30 giugno i termini di consegna delle pratiche per i rimborsi riferite all’ultimo trimestre del 2019 (ottobre, novembre e dicembre)
  • il contributo per non autosufficienti relativo al I° trimestre 2020 viene corrisposto anticipatamente, a marzo, anziché ad aprile
  • non vengono richieste le prescrizioni per accertamenti e visite specialistiche, a fronte di motivazioni legate all’attuale situazione di emergenza
  • attivate modalità di smart working o “lavoro agile”, per consentire al nostro personale, in particolare quello addetto alle funzioni essenziali di servizio ai soci, di continuare a lavorare da casa. L’obiettivo è garantire le comunicazioni con i soci e il rilascio delle eventuali autorizzazioni alle prestazioni presso le strutture convenzionate
  • poste in essere importanti misure di protezione individuale per chi continua a lavorare nella sede di Casagit Salute, come distanziamento delle postazioni e distribuzione di dispositivi di protezione individuali
  • istituto un Comitato di Emergenza Covid-19 composto da presidente, direttore generale, vice presidenti e presidente di Casagitservizi srl.


Chiarimenti in merito a rimborsi di tamponi, mascherine e igienizzanti

  • mascherine e igienizzanti non sono mai stati contemplati dal tariffario, quindi non sono rimborsabili
  • rimborso del ticket ed eventuale quota regionale per i tamponi, qualora dovessero essere disponibili
  • sono riconosciuti solo i test diagnostici per Covid-19 disposti dal Servizio Sanitario Nazionale e previsti dal piano governativo per l’emergenza.